Vinci 2 biglietti per il concerto degli Hot Chip all’Alcatraz il 30 novembre 2019

by NoisyRoad Staff

«Do it, do it, do it, do it, do it, do it, do it now /Say it, say it, say it, say it, say it, say it, say it now» era il famosissimo intro di Ready For The Floor, la hit degli Hot Chip che nel 2008 portò finalmente i sintetizzatori e i beat nel mondo britannico dell’indie, dominato in gran parte da chitarre elettriche ruggenti e da colpi di batteria secchi e rapidi. Gli Hot Chip, infilati nel roster di Domino Records tra i pilastri Arctic Monkeys e Franz Ferdinand, hanno aperto con il loro album The Warning a quel filone della musica indipendente che va a braccetto con l’elettronica e che nello scorso decennio ha infuocato centinaia di dancefloor underground popolate di ragazzini hipster con le Vans, i bucket hat e le camicie hawaiane insieme a gruppi come Is Tropical, Metronomy, Caribou e Crystal Castles.

Per fortuna gli Hot Chip però non si sono fossilizzati all’era d’oro del British Indie e non sono finiti nel dimenticatoi dei gruppi edgy del momento; tra un album solista di Alexis Taylor e un’ipnotica Boiler Room di Joe Goddard, sono arrivati ai giorni nostri pubblicando lo scorso giugno A Bath Full Of Ecstasy, un vero e proprio tuffo nel loro synth pop corale, innondato da drum machines e tastiere, risultato dell’unione di esperienze individuali e background diversi. Questi elementi hanno dato vita ad un album accattivante, piacevolissimo all’orecchio e irresistibile per braccia e gambe, che sarà difficile tenere ferme il prossimo 30 novembre, all’Alcatraz di Milano.

Grazie a DNA Concerti diamo in palio una coppia di biglietti a un nostro lettore per assistere al loro concerto. Come fare per aggiudicarseli e darsi alla pazza gioia sulla dancefloor? Basta rispondere entro la mezzanotte di domenica 10 novembre alla domanda sottostante, seguire la nostra pagina Instagram o Facebook, e taggare sotto al post chi vorreste portare con voi al concerto.  Il vincitore verrà contattato per email lunedì 11 novembre, perciò si consiglia di tenere d’occhio anche la cartella dello spam.

E per gli “sfortunati al gioco”, i biglietti sono ancora in vendita sul sito TicketOne!

Compra biglietti


SuperorganismKero Kero BonitoSOPHIE

I tuoi dati

Voglio ricevere news indie una volta a settimana

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Dicci la tua