Lost in the echo #5 | Che fine ha fatto Hozier?

by Jess

Condividi l'amore <3

“Ho preparato una valigia due anni e mezzo fa e non l’ho ancora disfatta”

È il 2016 e Andrew Hozier-Byrne, Hozier, ha appena pubblicato Better Love per la colonna sonora del film The Legend Of Tarzan. Ad Idolator racconta di aver scritto il brano in un paio di settimane, un po’ per sfida, un po’ per il piacere di tornare a scrivere musica dopo due anni e mezzo in tour in giro per il mondo. Hozier torna ma senza il clamore che aveva segnato il suo esordio, perchè nel 2014 la sua Take Me To Church di rumore ne aveva fatto parecchio. Non che pensasse che i suoi pezzi avrebbero riscosso poi tanto successo, non suonavano affatto come le tipiche hit, il sound non era mainstream ed i testi trattavano temi importanti.

“Per natura sono una persona impacciata, un tipo introverso ed allampanato. Sento che fare musica è un mio dovere” spiega al Telegraph; certo non è un personaggio che passa inosservato, con il suo metro e novanta, i capelli spettinati ed una passione sfrenata per il blues, ma alla fama ancora ci deve fare l’abitudine.

Fatto sta che Take Me To Church schizza in vetta alle classifiche, complice il suo chiacchieratissimo video, e Hozier finisce a duettare con Annie Lennox ai Grammy Awards, viene candidato agli MTV Europe Music Awards, collabora con lo stilista John Varvatos e diventa Artist Of The Year ai VH1 Music Awards. Infine, poco prima della chiusura del tour fa squadra con l’attrice Saoirse Ronan e pubblica il video di Cherry Wine per raccogliere fondi da devolvere alle associazioni che supportano le vittime di violenza domestica in tutto il mondo. Hozier all’epoca era come il prezzemolo: sfornava singoli a contratto, cinque per l’esattezza, e la sua voce era letteralmente ovunque, in radio, in televisione, al cinema, nelle serie TV. Ovunque. 

 

Però poi quella valigia Hozier l’ha disfatta, è tornato a Wicklow, in Irlanda, dove è nato e cresciuto, ed ha iniziato a lavorare al nuovo album. Presa una pausa dal tran tran della tournée, ha potuto dedicarsi alla musica negli stessi luoghi in cui era nato il suo primo disco. Fatta eccezione per qualche sporadica apparizione ad eventi di beneficenza, Hozier sembrava essersi allontanato dalle scene. Sembrava …

In questo hiatus che dura ormai da due anni, il nostro bluesman irlandese non ha mai negato di essere al lavoro su qualcosa di nuovo ma la conferma definitiva è arrivata lo scorso settembre, quando in un’intervista per l’emittente RTÈ ha raccontato qualche dettaglio sul nuovo materiale:

“È in lavorazione. Una buona parte è già scritta e registrata in demo, altri pezzi sono stati arrangiati … ma è ancora in produzione. […]
È una sorta di fritto misto. Sarà dark ma avrà un certo senso dell’umorismo e sarà anche divertente”

Non che il suo album di debutto sprizzasse gioia da tutti i pori: Take Me To Church in primis, ma pezzi come In A Week, Arsonist’s Lullaby e Work Song rendono ancor più l’idea di quanto creepy Hozier sappia essere. Forse è nel suo DNA di scovare un velo di inquietudine nella vita di tutti i giorni, ma è parte della ricetta che lo ha portato al successo e, come si suol dire, cavallo che vince non si cambia!

Hozier su Instagram

Ad ogni modo, pare che Andrew stia ancora decidendo quali brani includere in questo suo secondo album e, per quanto poco avvezzo a condividere in pubblico la sua vita, ci ha tenuto a sottolineare più volte di essere molto eccitato per il nuovo progetto e grato ai fan per averlo supportato durante questi anni di assenza.

Su Twitter e Instagram ha postato, tra criptiche frasi in gaelico e disarmanti perle di vita vissuta, alcuni scatti che eliminano definitivamente qualsiasi dubbio. “Ce la sto mettendo tutta. Non preoccupatevi.” scrive e, dopo una story pubblicata durante una sessione di registrazione (nessuno screenshot, non vogliamo che sappia che lo stalkeriamo, però un microfono ed una chitarra c’erano, posso giurarlo!), possiamo dire di averne la certezza: Hozier sta tornando. Che cosa bolla in pentola esattamente non possiamo saperlo, ma, lo confesso, attendo con ansia il suo ritorno!

Hozier

 

Condividi l'amore <3

Altri articoli che potrebbero interessarti

Dicci la tua


Ci trovi anche qui:

Artisti Emergenti