I 10 grandi festival italiani dell'estate 2019

MI AMI
24,25,26 maggio
Circolo Magnolia, Milano
Luca Carboni, Mahmood, Motta, Giorgio Poi, Coma_Cose, Myss Keta + more
Biglietto giornaliero: da 28€ +dp
Abbonamento: da 75€ +dp
Bambini fino a 12 anni (inclusi): ingresso gratuito
Anche quest’anno il MI AMI inaugurerà l’estate musicale: il Festival della Musica e dei Baci, giunge alla quindicesima edizione e avrà sul palco tra gli altri Any Other, FASK, Coma_Cose e un Mahmood fresco di Eurovision. Il tema di quest’anno, ideato dall’artista fiorentino Andrea de Luca, sarà Amor Vincit Omnia: un ritorno all’amore. L’appuntamento è come sempre al Magnolia, ma questa volta senza bottigliette di plastica: al loro posto il festival avrà dei punti di rifornimento con acqua depurata.
Music is my Radar
29 maggio, 4, 14, 21 giugno, 16 e 17 luglio
Varie location, Milano
A$AP Rocky, Metronomy, These New Puritans, Kamasi Washington, Masego, Deerhunter, Empress Of + more
Biglietto giornaliero: da 18€ +dp
A Milano i concerti certo non mancano; non mancano nemmeno i festival per cui sperperare finanze (poveri ma contenti). Ad aggiungersi alla lista di eventi a cui partecipare c’è anche la rassegna itinerante Music Is My Radar, il punto di incontro tra urban pop ed indie rock. Ad aprire le danze saranno i Deerhunter ma i live proseguiranno fino ad estate inoltrata, fino alla data, già sold out, di A$AP Rocky.
Ferrara Sotto le Stelle
11,24,25 giugno + 18,22 luglio
Piazza Castello, Ferrara
Teenage Fanclub, Julia Holter, Soap & Skin, Thom Yorke Tomorrow’s Modern Boxes, Tash Sultana
Biglietto giornaliero: da 18€ + dp
Una cornice suggestiva per uno dei festival più attesi dell’estate; il Ferrara Sotto Le Stelle sarà l’unica occasione per sentire dal vivo i Teenage Fanclub, la «migliore band del mondo» secondo Kurt Cobain, e l’uragano australiano di Tash Sultana. Il fiore all’occhiello della rassegna resta comunque Thom Yorke, accompagnato da Andrea Belfi, e chissà che finalmente avremo la possibilità di ascoltare live qualche brano estratto dalla colonna sonora di Suspiria!
Firenze Rocks
dal 13 al 16 giugno
Visarno Arena, Firenze
Tool, The Smashing Pumpkins, Ed Sheeran, Snow Patrol, Eddie Vedder, The Cure, Sum 41, Editors + more
Biglietto giornaliero: da 63,25€
Abbonamento: da 247,25€
Il Firenze Rocks è una certezza per gli amanti del rock, che quest’anno avranno probabilmente storto il naso all’annuncio della presenza di Ed Sheeran e Zara Larsson accanto a Smashing Pumpkins ed Editors. Sarà anche l’unica opportunità per vedere dal vivo i Cure, la storica band inglese guidata da Robert Smith che mancava in Italia dal 2016.
Tener-a-mente
dal 20 giugno
Anfiteatro del Vittoriale, Gardone Riviera
Johnny Marr, Billy Corgan, James Morrison, Garbage, Ghemon, Calexico & Iron and Wine + more
Biglietto giornaliero: da 23€
Il Tener-a-mente torna quest’estate per la sua nona edizione, sempre nella location mozzafiato dell’Anfiteatro del Vittoriale. Dopo i sold out dell’anno scorso, quest’anno arriveranno sul palco nomi come del calibro di Johnny Marr, Billy Corgan e James Morrison. Il festival è in continua crescita dalla prima edizione e ha venduto biglietti, negli anni, in oltre 56 paesi: una testimonianza della qualità degli artisti e della bellezza dell’Anfiteatro.
Sexto'n'plugged
2, 8, 9, 22 luglio
Piazza Castello, Sesto al Reghena (Pordenone)
Billy Corgan, Sharon Van Etten, Michael Kiwanuka, Ex:re
Biglietto giornaliero: da 18€ + dp
Quest'estate il Sexto'n'plugged porta 4 nomi di spicco a Sesto al Reghena, in uno dei borghi più belli d’Italia. Il festival ospiterà Billy Corgan, Sharon Van Etten (il cui nuovo album ha ricevuto ottime recensioni dalla critica), Michael Kiwanuka e Ex:re, il progetto solista di Elena Tonra dei Daughter
Home Venice
dal 12 al 14 luglio
Parco San Giuliano, Venezia
Aphex Twin, Paul Kalkbrenner, Editors, The Vaccines, Pusha T, Canova, John Hopkins + more
Biglietto giornaliero: 60,38€
Abbonamento (Early Pass): 144,90€
L’HOME Festival diventa HOME Venice. Dopo nove anni con base a Treviso, cambia casa ed sbarca a Venezia. Il Parco San Giuliano a Mestre si rifarà il look per accogliere una lista pressoché infinita di nomi tra cui Aphex Twin, il mostro sacro della musica ambient, Editors e Mura Masa. Ci sarà musica per tutti i gusti, dall’indie all’elettronica, dal pop al rap, pezzi da novanta ed artisti emergenti, perciò non avete scuse per non correre a comprare i biglietti!
Ypsigrock
dall’8 all’11 agosto
Piazza Castello, Castelbuono (Palermo)
The National, Spiritualized, David August, Whitney, Let’s Eat Grandma, Fontaines D.C., La Rappresentante di Lista + more
Biglietto giornaliero: da €44
Abbonamento: €99 + dp (89€ entro 30/06)
Quattro palchi, una sola regola: si sale solo una volta nella vita sui palchi del festival con lo stesso progetto, non si replica mai. Una ventitreesima edizione non da poco, che sfoggia in cartellone nomi come The National (lo ripeto, The National) e Spiritualized; la piccola cittadina è pronta ad accogliere campeggiatori da ogni parte del mondo, perciò preparate gli zaini perchè in questo agosto siciliano, ladies and gentlemen, we are floating in space!
TOdays
dal 23 al 25 agosto
Spazio 211, Torino
Beirut, Hozier, Jarvis Cocker, Spiritualized, Johnny Marr, Deerhunter,Balthazar, Parcels + more
Biglietto giornaliero: 32€
Abbonamento: 105€
Il TODAYS ha il fascino di quei piccoli festival estivi, con i gruppi di nicchia che ascoltate solo tu e la madre del cantante, immersi nel verde e lontani dal rumore della città: ti fanno sentire a casa anche se hai fatto milioni di chilometri per raggiungerli. Qui, invece, siamo a Torino in uno spazio che poi così piccolo non è e gli artisti non hanno certo bisogno di presentazioni; Johnny Marr, ex chitarrista degli Smiths, Deerhunter, Jarvis Cocker dei Pulp e Hozier, fresco di album e tour, sono solo alcuni dei nomi in programma. Non serve altro per correre a comprare il biglietto e cercare una sistemazione in città per la fine di agosto!
Milano Rocks
30, 31 agosto
Area EXPO, Milano
Florence + the Machine, the 1975, PVRIS, Twenty One Pilots, Billie Eilish, Fidlar
Biglietto giornaliero: da €57,50
Quest’anno il Milano Rocks vale veramente l’infinita traversata atlantica che porta al palco, in fondo al decumano dell’area EXPO. Il sole -si spera- di fine agosto e le ore di coda non potranno trattenervi dal vedere nella stessa serata Florence Welch e The 1975 in un festival che, per questa nuova edizione, presenta una line-up (per il 50%) al femminile; dalla cantautrice britannica alla leader dei PVRIS, passando per l’astro nascente della musica internazionale Billie Eilish, le quote rosa, sul palco del Milano Rocks, non mancheranno!