Arctic Monkeys in studio in California? La foto che sta facendo impazzire i fan

by Fort

Non è facile essere un fan degli Arctic in questo periodo. Sono passati quasi 4 anni da AM, e non c’è ancora nessuna news ufficiale riguardo ad un nuovo album.

L’unica cosa che possiamo fare quindi è elemosinare indizi e cercare di trarre la conclusione che più ci piace più plausibile ed è quello che sta succedendo nel fandom a partire da Twitter.

Vediamo quindi quello che è successo nelle ultime 24 ore e gli indizi a nostra disposizione.

 

INDIZIO 1

Tutto è partito ieri mattina, con Blake (la persona dietro all’account Arctic Monkey US, fonte vicina alla band e sempre affidabile) che ha twittato questo video (comincia a 3:10)

Il video è stato girato venerdì 14 aprile, quando le due ragazze hanno fatto un giro nel deserto prima di raggiungere Coachella. A un certo punto raggiungono un ranch per pranzare e commentano “il proprietario di questo ranch ha appena registrato gli Arctic Monkeys, sono appena andati via”.

Le ultime parole sono probabilmente un’esagerazione della ragazza in reazione alla sorpresa dell’amica, ma il fatto che gli AM siano stati lì è praticamente certo, perché in seguito sono arrivati altri indizi…

INDIZIO 2

In un articolo di Billboard che parla delle attrazioni che circondano il festival, si legge:

RECORD AND REHEARSE
Book a session at a rustic studio 

For artists, a quiet week between shows is a chance to record. Rocco Gardner of Hot Trash has capitalized on that with his year-old desert-chic retreat/studio Rancho V, a fave of Arctic Monkeys, Peaches, MK and other festival headliners. “There’s something about the environment that switches on people’s creativity,” says Gardner.

Il ranch si chiama dunque Rancho V e la posizione combacia con il racconto delle ragazze, anche loro nel deserto nelle vicinanze di Coachella.

Però da dove ha preso Billboard l’informazione riguardo gli Arctic? Direttamente dal sito del ranch: www.esca.pe, nella lista clienti in homepage. Non vedi gli AM nella lista? Perchè…

 

INDIZIO 3

Dopo la quantità di attenzione ricevuta nelle ultime ore, il Rancho V ha provato a nascondere le tracce: gli Arctic sono stati rimossi dalla lista clienti, ma l’Internet non dimentica mai, e basta consultare la versione del sito risalente all’8 aprile per vedere che sono effettivamente presenti nella lista, alla posizione numero 4 tra Neil Strauss e Paolo Nutini.

 

INDIZIO 4

Cliccando su Free Brochure nel sito, si può vedere una collezione di foto del ranch, un PDF di 42 pagine in cui a pagina 19 compare l’immagine di cui parlavamo nel titolo:

kbwUKPq

Notato niente di strano?

Ti aiutiamo noi:

Logo degli Arctic Monkeys usato durante l’era Humbug (2009)

 

Come se non bastasse, anche la brochure è stata aggiornata e ora ha 41 pagine, ma come dicevamo l’Internet non dimentica mai, e questa è la versione che era sul sito fino a poche ore fa.

 

INDIZIO 5

Beh l’indizio finale te lo avevamo dato noi, nella newsletter di 4 mesi fa, in cui scrivevamo:

le nostre fonti – molto vicine alla band – ci dicono che l’album è già stato registrato, non a Sheffield ma nel deserto

 

Ovviamente non possiamo rivelare le nostre fonti, e non possiamo garantire l’assoluta verità di quello che riferiamo, ma le cose cominciano a combaciare: con gli indizi a disposizione possiamo dire con certezza che gli Arctic sono stati in un ranch in California, presumibilmente nella seconda metà dell’anno scorso. Su questo non ci piove. (D’altronde siamo nel deserto, no?)

Ora non ci resta che aspettare qualche news ufficiale, ci accontentiamo di poco, ci basta l’annuncio di un album e un tour mondiale!

p.s. Se la prossima volta vuoi ricevere anche tu notizie segrete con 4 mesi di anticipo rispetto agli altri, la newsletter è gratis e puoi registrarti qui sotto…

Fort

Ho passato metà della mia vita cercando di essere come gli altri, e l'altra metà per tornare ad essere me stesso.

Altri articoli che potrebbero interessarti
1 Comment
  • Antonina virduzzo

      REPLY

    La pulce nel deserto, sono loro gli Arctic che amiamo! Grazie daddies

Dicci la tua