Foto di gatti e gente indie

by Maria Vittoria Perin

Ti si strusciano sugli skinny jeans neri appena stirati, lasciandoci con affetto una visibile striscia di peli. Tentano costantemente di tagliarti la strada mentre stai scendendo le scale , magari molto assonnato, e tiri sempre un sospiro di sollievo per essere sopravvissuto anche questa mattina. Ti saltano sul letto a ore improbabili della notte, facendoti prendere un infarto. Ma gli si vuole comunque bene, che siano a pelo lungo oppure cortissimo, piccoli e magri oppure obesi, con gli occhi gialli o azzurri. È impossibile non affezionarsi ad un gatto, sarà per le fusa ipnotiche, sarà perché sono degli animali buffi e stravaganti. Quando si instaura un rapporto con un micio, poi diventa quasi un ossessione, lo si tiene spesso vicino mentre si legge un libro, lo si stringe forte quando si ha una giornata no (convinti che sia l’unico a capirci fino in fondo), gli si fanno i set fotografaci da postare su Instagram. Quando si è lontani da casa e vi chiamano una delle prima domande che si fanno, subito dopo a “come stai mamma?”, è “e il gatto? Sta bene? Gli dai da mangiare?”. Se vi rivedete in quello che state leggendo, potete finalmente tirare un sospiro di sollievo e rivelare al mondo il vostro segreto: siete dei gattari e siete fieri di esserlo (batti cinque, amico).

Cat boner. Thanks for the chain @northskull

A post shared by Yannis Philippakis (@ynnsphilippakis) on

La comunità di gattari diventa giorno dopo giorno più grande e probabilmente, a vostra insaputa, anche il vostro cantante preferito ne fa parte. Yannis Phillipakis si piazza in cima alla classifica degli indie gattari. Il cantante dei Foals ha un gatto nero bellissimo, con grandi occhi gialli chiamato Pigeon, che più di una volta ha fatto da protagonista alle sue foto: oltre a quella qui sopra, lo troviamo quiqui. Qualcuno gli ha pure dedicato una pagina Facebook. A pari merito troviamo Pete Doherty. Giacchino Fred Perry, sigaretta tra le dita della mano destra e un gattino nella mano sinistra. Chi non esce di casa così? Più di una volta è stato paparazzato mentre girovagava per Londra con un cesto di gattini ed è stato immortalato mentre usciva di casa con Amy Winehouse e un gatto sottobraccio. Tutto nella norma considerando il personaggio. Dopo le voci che si sono rincorse sui tabloid inglesi sul fatto che pure il gatto fosse fatto di crack, il frontman dei Libertines ha ammesso di aver deciso di smettere con le droghe dopo che ha quasi rischiato di ucciderlo in un atto di follia. Cosa non si farebbe!

Se anche voi amate alla follia i vostri felini, non riuscite a viverci senza, e se mezze delle playlist che avete su Spotify sono indie, allora questa galleria fotografica vi piacerà molto.

  • Alex Turner
Maria Vittoria Perin

Sogno costantemente concerti e nella realtà li aspetto come un bambino aspetta Natale, intanto colleziono testi di canzoni in un'agendina nera tappezzata di stickers di album. "If you lost your faith in love and music, oh the end won't be long" dovrebbe essere un mantra.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Dicci la tua


Ci trovi anche qui: