Andrea De Sanctis

Nato l’anno in cui il grunge è morto, la musica ha da subito segnato la mia esistenza legandosi ad un’altra mia passione: la scrittura. Scrivo e intervisto qualsiasi cosa che respiri, purché abbia qualcosa di interessante da dire. E di questi tempi non è così scontato.