Alessandro Buzzella

Ventunenne con la passione per la carta stampate, la musica rock, l'arte, il cinema, la fotografia, i maglioni XL, il collezionismo di vinili e l'autoflagellazione psicologica. Studente di Medicina di giorno, massimo cultore di serie tv di notte, ricerca le sue vite passate nei classici della letteratura, ma finora ha trovato solo il conto salato dell'oculista.

Ci trovi anche qui: